Come Calcolare Grado di Parentela

come calcolare il grado di parentela Come calcolare il grado di parentela?
Spesso ci confondiamo e non sappiamo come calcolare il grado di parentela con i nostri familiari, in questo articolo vi spieghiamo come risalire al grado di parentela, può sembrare banale ma non è affatto così infatti esiste un vero e proprio calcolo da effettuare per scoprire il grado di parentela che ci lega ai nostri familiari, sapevate ad esempio che due fratelli hanno un grado di parentela di secondo grado?

Cerchiamo allora di capire come calcolare il grado di parentela nel campo giuridico, spesso infatti siamo abituati nel linguaggio comune a definire un cugino di primo grado ma questo in termini giuridici assolutamente non esiste in quanto un cugino non potrà mai essere di primo grado dunque seguite le indicazioni di seguito ed imparate a calcolare il grado di parentela con i vostri familiari.

Spiegandolo a parole può sembrare davvero difficile ma dovete solamente capire ed esercitarvi dunque prendiamo un piccolo esempio per capirci:

Guardate l'immagine per comprendere meglio, allora per calcolare il grado di parentela si parte dalla persona interessata dunque da 'TU' in questo caso e si sale prima a tua mamma (numero 2) poi a tuo nonno (numero 3) ed infine si riscende a tua zia (numero 4), tua zia starà sullo stesso livello di tua madre essendo sua sorella e figlie dello stesso padre, a questo punto devi calcolare i movimenti che hai fatto tralasciando i numeri, dunque hai fatto un passaggio su tua mamma, uno su tuo nonno ed infine uno su tua zia dunque tua zia è una parente di terzo grado.

Se ad esempio vostra zia ha un figlio dunque vostro cugino, dovreste scendere ancora di un passaggio e dunque vostro cugino è un parente di quarto grado.

Per calcolare gradi di parentela così semplici non servirà neanche disegnare lo schema ma è sempre utile in quanto vi farà entrare bene in testa il procedimento per calcolare i gradi di parentela, nel caso invece doveste calcolare gradi di parentela con parenti lontani si rende quasi indispensabile.

E' importantissimo sapere che dal settimo grado di parentela in poi per la legge non si è più considerati parenti!

Spero di esservi stato utile con questa piccola guida, ricordate di tener sempre ben presente chi sia il capostipite a cui fare riferimento.

0 commenti:

Posta un commento